Italian / ItalianoRSS

Add your listing here

Boleo

0 reviews

Boleo: è il movimento della gamba rilasciata che continua la sua corsa mentre il resto del corpo ne sta prendendo un’altra fino a produrre una contrapposizione. Nel tango salon è inserito negli adorni mentre nel tango nuevo è un movimento dinamico. Il bol ...

Hits41

Cabeceo

0 reviews

Cabeceo: piccolo movimento con la testa con il quale l’uomo invita la donna per ballare. Si tratta di un’usanza ormai quasi totalmente persa, che permetteva all’uomo di invitare una dama a distanza, senza quasi farsi notare, dopo essersi assicurato che la ...

Hits43

Campionato

0 reviews

Campionato: o anche Campeonato, che sia a livello locale che mondiale rappresenta un nuovo modo di divulgazione del tango, che mira a portare coppie di ballerini a gareggiare tra loro. Questa nuova moda deriva dalla necessità per alcuni di portare con se ...

Hits16

Carlos Gardel

0 reviews

Carlos Gardel: grandissimo interprete del tango, nato a Parigi e trasferitosi a Buenos Aires all’età di due anni, è tuttora uno dei maggiori promotori del tango, in particolare del Tango Canción. E’ sicuramente uno dei volti più noti del tango argentino, ...

Hits17

Chacarera

0 reviews

Chacarera: ballo folkloristico argentino di coppia, ballato in origine durante le feste paesane; è una danza di corteggiamento molto garbata ed elegante basata su di una coreografia ben precisa. Spesso durante una serata in milonga il musicalizador propon ...

Hits30

Cortina

0 reviews

Cortina: è un intermezzo tra una tanda e l’altra, che permette alle coppie di sciogliersi in modo da riformarsi alla tanda successiva. Normalmente si utilizzano come cortine brani non ballabili, di lunghezza variabile, che dipende dalla grandezza della sa ...

Hits16

Hasta las candelas non ardan: è un modo di dire di quando si ballava a lume di candela; le candele costavano quindi se ne utilizzava un solo cambio a sera, finite quelle finiva la luce e quindi non si poteva più ballare. Si può anche dire “hasta las velas ...

Hits29

Livelli

0 reviews

Livelli: rappresentano il grado di apprendimento durante un corso di tango. Non esiste una regola precisa ed ogni scuola decide in maniera autonoma. In linea di massima si utilizza il sistema “Principiante” (vari livelli) per i primi due anni, “Intermedi” ...

Hits16

Lunfardo

0 reviews

Lunfardo: Forma di linguaggio in uso a Buenos Aires, spesso utilizzata nei testi di tango. E’ formata dalla contaminazione della lingua castigliana con termini (spesso dialettali) spagnoli, italiani, francesi, inglesi e tedeschi, successivamente “castigli ...

Hits20

Milonga (ballo)

0 reviews

Milonga (ballo): E’ la sala dove si va a ballare il tango argentino. “Andare alla milonga” significa andare a ballare il tango. La milonga ha normalmente la pista levigata in modo da scivolare bene e spesso con tavolini intorno. I frequentatori della milo ...

Hits17

Milonga (musica)

0 reviews

Milonga (musica): Ritmo derivato dall’Habanera, rappresenta uno dei tre stili che si ballano durante le serate assieme al tango ed al vals. Ha ritmica di 2/4, quindi più veloce e cadenzata rispetto al tango. La si può ballare in molti modi, i più popolari ...

Hits17

Mirada

0 reviews

Mirada: la mirada è lo scambio di sguardi tra uomo e donna, con i quali ognuno cerca di far capire all’altro che gli farebbe piacere di ballare assieme. Una volta che l’uomo è certo che la mirada sia rivolta a lui, mette in atto il cabezeo (vedi voce).

Hits16

Mucha Mierda

0 reviews

Mucha Mierda: forma scaramantica del mondo dello spettacolo per augurarsi buona fortuna. L’origine dell’usanza probabilmente deriva dai tempi in cui al tetro si andava a cavallo, per cui più gente andava a vedere lo spettacolo, più cavalli sostavano ed es ...

Hits16

Musicalizador

0 reviews

Musicalizador: è colui che seleziona la musica per la serata, sceglie che tipo di brani mettere e in che sequenza, seguendo l’andamento dei ballerini in pista. E’ l’equivalente dei moderni DJ

Hits22

Pratica

0 reviews

Pratica (practica): è uno spazio messo a disposizione da maestri o milonghe al di fuori dei normali orari di ballo o di studio, durante il quale gli allievi possono praticare liberamente i propri passi senza le costrizioni delle regole di milonga e senza ...

Hits18

Ronda

0 reviews

Ronda: è la direzione di ballo, il movimento dato da tutte le coppie che si muovono sulla pista. Nel tango si segue una direzione antioraria, occupando la parte esterna della pista o, se questa è completamente piena, quella adiacente guardando verso il ce ...

Hits20

Salida basica

0 reviews

Salida basica: sequenza di 8 passi inizale utilizzata per per far apprendere al ballerino come ci si muove e come si costruisce la coreografia di un pezzo. Il suo uso nella didattica non è universalmente accettato, perché ormai molti la ritengono superata ...

Hits21

Stile Villa Urquiza: uno stile di tango salon, caratterizzato dalla morbidezza e dall’eleganza dei movimenti. Prende il nome dal quartiere di Buenos Aires dove è nato.

Hits23

Tanda

0 reviews

Tanda: serie di brani omogenea per autore o stile, di tango, milonga, vals o alternativa. Di solito il numero di brani che compongono una tanda è costante durante la stessa serata (3 o 4 brani), ma può variare tra diverse serate, diverse milonghe e divers ...

Hits32

Tango Canción

0 reviews

Tango Canción: è il tango cantato, diventato popolarissimo grazie a Carlos Gardel che lo diffuse nel mondo grazie ai suoi viaggi ed alle pellicole cinematografiche.

Hits34